We are Design

Profilo

Progettare guardando oltre, già immaginando l’abito cucito. Con questa convinzione e comune approccio all’ideazione abbiamo fondato la Bàste srls.

Siamo un binomio di sarti e costumisti sperimentato nel tempo per cui la creazione è un processo curato in ogni sua fase: partendo dalla ricerca, passando per la progettazione, fino alla realizzazione sartoriale.

Ponendoci come agente moltiplicatore nei confronti della consolidata tradizione delle sartorie che operano nell’ambito dello spettacolo, Bàste srls mette a disposizione le sue competenze e risorse per la creazione di costumi di scena e di abiti legati alle molteplici fogge storiche, studiate attraverso la storia dell’arte e dello spettacolo.

Repeat Not Replace / Unità di Sartoria Mobile

Questa interezza di processo – dall’ideazione alla realizzazione – rappresenta un’opportunità vantaggiosa per ogni Produzione (Cinematografica, Teatrale, Pubblicitaria): con la gestione complessiva del reparto costumi, garantiamo le migliori soluzioni sul piano qualitativo ed economico. Con la formula dell’Unità di Sartoria Mobile offriamo la possibilità di lavorare direttamente nelle sedi e spazi prescelti allestendo una sartoria temporanea con tutta l’attrezzatura necessaria, per affiancare troupe in loco o seguire le compagnie in tournée.

 

VAI AL NOSTRO ARCHIVIO DI COSTUMI ——–>

 

Le realtà con cui abbiamo collaborato finora:  Associazione Arena SferisterioCare Comunicazione Integrata, Compagnia Umberto Orsini srlDueffel Music & Promo Music, ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fantastificio srl, FiFilm production, La Bottega LAB, Mokapakino, Scuola di Circo Torino -Flic, Spettacolo sasTeatro Comunale di BolognaTeatro di Roma

 

 

 

Biografia

Francesca Novati

Francesca

 

Francesca Novati, nata a Trieste nel 1983, ha conseguito la laurea triennale presso la Facoltà di Architettura di Firenze con un indirizzo in progettazione di prodotti dello spettacolo. Si è applicata fin da principio alla progettazione e confezione di costumi attraverso lo studio dell’iconografia teatrale.

Dopo essersi laureata con una tesi sul teatro delle ombre, analizzato soprattutto attraverso la vita e la carriera dell’artista anglo-russa Irina Hale (con la quale ha realizzato laboratori di teatro d’ombra per diversi orfanotrofi in Pakistan), prosegue gli studi presso la Facoltà di Arti e Design di Venezia con una specializzazione in Scienze e tecniche del teatro. Contemporaneamente inizia a lavorare con il Teatro Stabile di Brescia e con il regista Cesare Lievi come assistente della costumista Marina Luxardo per le produzioni Il mio amico B e L’una e l’altra e come sarta per lo spettacolo La badante.

Nel 2008 firma i costumi di Inverno, opera dello scrittore norvegese Jon Fosse per la regia di Cesare Lievi, e poco dopo quelli di Passiù, una sacra rappresentazione scritta dalla poetessa Franca Grisoni. L’ultimo anno universitario segue un corso di regia incentrato sul teatro No giapponese, diretto da Monique Arnaud, una dei pochi Shihan (istruttore abilitato) che insegnano fuori dal Giappone, scegliendo il complesso mondo dei costumi e della vestizione degli attori come tema della sua tesi finale di specializzazione.

Dal maggio 2009 lavora come sarta e costumista freelance per teatri stabili, compagnie indipendenti di prosa e circo e per pubblicità aziendali. Nel luglio 2012 vince il concorso Movin’up bandito dal G.A.I. e dal Ministero dei Beni Culturali, grazie al quale partecipa come costumista al progetto di ricerca, La mèmoire du corps, proposto dalla compagnia montrealese Odelah Creations. Il progetto, conclusosi con lo spettacolo Adam’s rib, presentato al Berkeley Street Theatre di Toronto, le consente un grande arricchimento professionale in virtù delle tematiche affrontate, del team cosmopolita e dell’interessante gestione del processo di creazione.

Nel febbraio 2013 dà vita con Gianluca Carrozza alla Bàste srls, un società finalizzata alla creazione di costumi, da realizzare però attraverso una diversa maniera di concepire e gestire il reparto costumi.

 

Gianluca Carrozza

Gianluca

 

Gianluca Carrozza, nato a La Spezia nel 1983, vive e lavora a Roma. Ha conseguito la laurea di primo livello presso l’Università di Architettura di Firenze in Tecnico di prodotti per lo Spettacolo e, in seguito, la laurea magistrale in Design della Moda presso il Politecnico di Milano.

Durante gli studi lavora come assistente costumista e sarto, coltivando la passione per il teatro e il cinema. Importanti per la sua crescita professionale sono state le esperienze all’interno della sartoria del Piccolo Teatro di Milano, dove ha potuto lavorare al fianco di uno staff molto preparato e capace di tramandare il sapere sartoriale.

Partecipa alla messa in scena del Sogno di una notte di mezz’estate, con la regia di Luca Ronconi e i costumi di Antonio Marras, durante la quale, al fianco del costumista Gianluca Sbicca, sperimenta da vicino i modi di incrociare le sue più grandi passioni: la moda e il teatro.

Ha in seguito collaborato con il costumista Gianluca Sbicca in diverse produzioni teatrali; tra le più recenti Il Panico, regia di Luca Ronconi e Le signorine di Wilco di Alvis Hermanis.

Attualmente, continuando a coltivare il suo interesse per il teatro e la sartoria, è impegnato a lavorare per il cinema come assistente del costumista Alberto Moretti, con cui ha partecipato a diverse produzioni cinematografiche e televisive, tra cui Gli ultimi saranno ultimi , Viva L’italia, Nessuno mi può giudicare e la recente serie tv E’ arrivata la felicità.

Ha fondato la società Bàste srls, con Francesca Novati con l’intento di mettere in comune le varie esperienze ed abilità, collaborando al processo creativo e realizzativo orientato alle diverse tipologie di spettacolo.

 

Creations

Costume design

SEE ALSO GREAT STUFF ON BEHANCE.

Costume coordination and tailoring

See also great stuff on Behance.

Contatti

Bàste s.r.l.s.
costume design and tailoring

Via del Lavatoio 5,
34132 Trieste
P.I. / C.F. 01227810320
info@baste.it